[1/7/2019] - Arriva l′ambrosia: fate attenzione!

L’ Ambrosia Artemisiifolia è una pianta infestante annuale che fiorisce tra agosto e settembre; è fortemente allergizzante ed è diventata una delle maggiori cause di pollinosi tardo estiva.
 
Cresce sui terreni coltivati a cereali una volta effettuato il raccolto, sui terreni incolti e marginali, sulle aree abbandonate, sulle aree industriali dismesse, sulle terre smosse dei cantieri (non solo edili ma anche per la costruzione delle grandi opere di viabilità), sulle banchine stradali, sulle rotatorie e spartitraffico, sulle massicciate ferroviarie, sugli argini dei canali, sui fossi ed in generale su tutte le aree abbandonate e semiabbandonate, nonchè sui campi coltivati con semine rade quali il girasole e la soia. Il suo polline può causare asma e ulteriori serie ripercussioni sull’apparato respiratorio.
 
Per questo motivo il Sindaco, in data 26 giugno 2019, ha emanato un’ordinanza "Contro la diffusione della pianta Ambrosia per la prevenzione delle allergopatie ad essa correlata".
 
Occorre eseguire due sfalciil primo all'ultima settimana di luglio  e quello successivo tra la fine della seconda decade e l'inizio della terza decade di agosto. E’ fondamentale che le operazioni di sfalcio vengano effettuate prima dell’inizio dell’infiorescenza della pianta e assolutamente prima dell'emissione di polline. Pertanto si deve intervenire su piante alte mediamente 30 cm., con un'altezza di taglio più bassa possibile

ALLEGATI

  • Segnalazione Guasti
  • Carta di identità elettronica (CIE)
  • Posta Elettronica Certificata (PEC)
  • Amministrazione Trasparente
  • Albo Pretorio
  • PagoPA
  • Nido d´Infanzia comunale: