Iscrizione anagrafica - Cambio di residenza in tempo reale  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE:  

È la dichiarazione di residenza con la quale si afferma di avere la dimora abituale nel Comune di Cogliate ad un determinato indirizzo e, nello specifico riguarda:

- richiesta di residenza con provenienza da altro comune

- richiesta di residenza con provenienza dall’estero

- richiesta di cambiamento di abitazione nell’ambito dello stesso Comune (che comporti o non comporti cambio di indirizzo)

- dichiarazione di trasferimento di residenza all'estero

La domanda deve essere presentata compilando l’apposita modulistica ministeriale, utilizzando gli allegati presenti in questa sezione.
 
Modalità di inoltro della domanda:
di persona presso l’ufficio anagrafe di  Viale Rimembranze, 15 – Cogliate
tramite raccomandata da spedire al seguente indirizzo: Comune di Cogliate - Ufficio Anagrafe, Viale Rimembranze, 20815 Cogliate (MB)
tramite fax, indirizzato a Comune di Cogliate – Ufficio Anagrafe, 20815 Cogliate (MB)  da inviare al seguente numero: 0296460217 (fax anagrafe) 
per via telematica (specificando nell’oggetto "iscrizione anagrafica"), ai seguenti indirizzi: comune.cogliate@legalmail.it  (se il cittadino è dotato di PEC)
anagrafe@comune.cogliate.mb.it (se il cittadino usa la posta elettronica semplice)
 
La consegna per via telematica può essere fatta ad una delle seguenti condizioni:
1) che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale; 
2) che il dichiarante sia identificato dal sistema informatico attraverso carta di identità elettronica o carta nazionale  dei servizi,  comunque con strumenti che consentano l’individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
3) che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata (PEC) del dichiarante alla PEC del Comune;
4) che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d’identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmissione tramite posta elettronica semplice.
 

 

DOVE RIVOLGERSI:  

UFFICIO ANAGRAFE

Sede distaccata, Viale Rimembranze,15

COSA OCCORRE FARE PER:  

La richiesta di residenza o di cambio abitazione deve essere inoltrata insieme ai seguenti documenti:
1) Il modulo per richiesta di residenza, opportunamente compilato, disponibile presso l’ufficio anagrafe o scaricabile dal sito internet del Comune di Cogliate.
2) Documento d’identità in corso di validità di tutti i componenti che richiedono la residenza (per i cittadini stranieri sia comunitari che extracomunitari, il documento d’identità si intende quello rilasciato dal paese d’origine);
3) I cittadini appartenenti all’Unione Europea devono, inoltre, allegare la documentazione elencata nel file: Documenti residenza per cittadini appartenenti all' Unione Europea .
4) I cittadini di Stato non appartenente all’Unione Europea devono allegare inoltre la documentazione elencata nel file Documenti residenza extra Unione Europea.
 

TEMPI:  

• registrazione preliminare entro 2 giorni lavorativi;
• 45 gg massimi per accertare la sussistenza dei requisiti e provvedere all´iscrizione definitiva
• l´effetto giuridico dell´iscrizione anagrafica decorre dalla data di presentazione della richiesta.
Note (*):
La registrazione della dichiarazione anagrafica, da parte dell´Ufficio Anagrafe, avviene nei due giorni lavorativi successivi alla ricezione della stessa, fermo restando che gli effetti giuridici decorrono dalla data della dichiarazione.
Entro i successivi 45 giorni, dopo l´accertamento dei requisiti, senza che l´Anagrafe abbia provveduto ad inoltrare comunicazione di preavviso di rigetto, la nuova residenza si considererà confermata.
Qualora la dichiarazione risulti non corrispondente alla situazione di fatto, l´Anagrafe provvederà, previo preavviso di rigetto, ad annullare la nuova posizione anagrafica ripristinando, con effetto retroattivo, quella precedente. L´ Ufficio provvederà a darne comunicazione, oltre che al dichiarante, al Comune di precedente iscrizione e, qualora sussistano i presupposti di cui agli artt. 75 e 76 del D.P.R. 445/2000 (dichiarazioni mendaci), all´Autorità di pubblica sicurezza.

COSTI:  

Nessuno

NORMATIVA:  

D.P.R. 30 maggio 1989 n. 223

D.L. 9 febbraio 2012, n. 5 

Legge 4 aprile 2012 n. 35

RESPONSABILE:  

Daniele Barbagallo

ALLEGATI

Versione Stampabile Versione Stampabile

  • Segnalazione Guasti
  • Carta di identità elettronica (CIE)
  • Posta Elettronica Certificata (PEC)
  • Amministrazione Trasparente
  • Albo Pretorio
  • PagoPA
  • Nido d´Infanzia comunale: