Passaporto  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE:  

Il passaporto è un documento d’espatrio rilasciato ai cittadini italiani e ha durata decennale. Alla scadenza della validità, riportata all'interno del documento, non si potrà rinnovare ma si dovrà richiedere l'emissione di un nuovo passaporto.

Presso la Questura di Milano e l’Ufficio di Pubblica Sicurezza presso il Commissariato di Polizia di Stato di Monza viene rilasciato il Passaporto Elettronico, che prevede l'acquisizione delle impronte digitali. Per i minori la procedura prevede che vengano acquisite le impronte dal compimento dei 12 anni di età.

Il passaporto elettronico passaporto elettronico è costituito da un libretto a 48 pagine a modello unificato. Tale libretto è dotato di un microchip in copertina, che contiene le informazioni relative ai dati anagrafici, la foto e le impronte digitali del titolare.

I cittadini di Cogliate devono fare ordinariamente riferimento all’Ufficio di Pubblica Sicurezza presso il Commissariato di Polizia di Stato di Monza - Via Montevecchia (nuova sede dall'11 aprile 2019), dove dovranno recarsi per presentare personalmente la richiesta di passaporto e, contemporaneamente, rilasciare l'impronta del dito indice di ciascuna mano del richiedente e la firma (digitalizzata) da apporre sul passaporto stesso.

La firma digitalizzata non è prevista per:

- minori di anni 12;

- analfabeti (il cui stato sia documentato con un atto di notorietà )

- coloro che presentino una impossibilità fisica accertata e documentata che impedisca l'apposizione della firma. 

Maggiori informazioni possono essere reperite ai seguenti indirizzi internet:  

questure.poliziadistato.it     

www.poliziadistato.it

 

Richiesta di passaporto se si è genitori di figli minori

Se si è genitore di figli minori per richiedere il proprio passaporto è sempre necessario l'assenso dell'altro genitore, il quale:

- deve firmare l'assenso davanti al Pubblico Ufficiale (che autentica la firma) presso l'ufficio in cui si presenta la documentazione;

- se è impossibilitato a presentarsi per firmare la dichiarazione di assenso, il richiedente del passaporto potrà allegare una fotocopia del documento del genitore assente firmata in originale con una dichiarazione scritta di assenso all'espatrio firmata in originale (ai sensi del DPR 445 del 2000). Questa procedura è estesa a tutti i cittadini comunitari. Tutto ciò è previsto dalla legge per la tutela dei minori.

In mancanza dell'assenso si deve essere in possesso del nulla osta del giudice tutelare.
 

Rilascio passaporto per i minori – attestazione di affido

L'iscrizione del minore sul passaporto del genitore non è più valida dal 27.06.2012.

Infatti da quella data il minore può viaggiare in Europa e all'estero solo con un documento di viaggio individuale. I passaporti dei genitori con iscrizioni di figli minori rimangono validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza.

Tutti i minori di cittadinanza italiana per viaggiare all’estero devono essere in possesso di un documento personale valido per l'espatrio, fra cui il passaporto.

I minori di 14 anni possono viaggiare all’esteroanche senza la presenza di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, purché in possesso di unadichiarazione di accompagnamento (come per la carta d’identità) cioè una dichiarazione rilasciata dai genitori o da chi ne fa le veci, con il nome della persona, dell’ente o della compagnia di trasporto a cui i minori medesimi sono affidati. Tale dichiarazione deve essere convalidata dalla Questura o dalle autorità consolari in casi di rilascio all’estero.

Specifiche informazioni si possono ottenere anche accedendo al seguente link: www.poliziadistato.it

DOVE RIVOLGERSI:  

UFFICIO ANAGRAFE

Sede distaccata, Viale Rimembranze,15

COSA OCCORRE FARE PER:  

La procedura da seguire per inoltrare domanda di rilascio del passaporto è denominata Agenda Passaporto.

I cittadini che richiedono il rilascio del passaporto, dovranno prenotare via internet un appuntamento per l’acquisizione delle impronte digitali presso i COMMISSARIATI sezionali e distaccati della Polizia di Stato.

L’appuntamento dovrà essere prenotato attraverso la registrazione sul sito: www.passaportonline.poliziadistato.it

compilando i vari campi, seguendo le indicazioni.

Solo i cittadini realmente impossibilitati alla prenotazione on-line  potranno rivolgersi all'anagrafe del Comune di residenza o alle Stazioni Carabinieri, dotate di credenziali d’accesso (nome utente e password) fornite dalla Questura stessa, che provvederanno a prenotare l’appuntamento e consegnare all’interessato la ricevuta di prenotazione e la domanda per il rilascio del passaporto (mod. 308), che dovrà essere presentata al momento del rilevamento delle impronte presso i Commissariati.

In quest’ultimo caso i cittadini potranno:

- avvalersi della relativa consulenza in ordine alla verifica della completezza della documentazione da allegare alla richiesta del passaporto

- richiedere, indicandolo nella sezione ANNOTAZIONI del mod. 308, di ritirare il passaporto presso il Comune di residenza, i cui addetti si recheranno presso il Commissariato di riferimento una volta al mese.

Al momento della rilevazione delle impronte digitali presso il Commissariato di P.S. vanno consegnati i seguenti documenti:

·         la domanda di rilascio

·         Un contrassegno telematico di concessioni governative per passaporto di € 73,50 (acquistabile in una rivendita di valori bollati)

·         La ricevuta di versamento sul CC postale n. 67422808, di 42,50 euro, intestato al Ministero dell’Economia e Finanza – Dipartimento del Tesoro – Roma

·         Due foto formato tessera

TEMPI:  

Circa un mese dal momento della richiesta presso il Commissariato.

COSTI:  

• € 73,50 per contrassegno telematico di concessioni governative
• € 42,50 per libretto passaporto
• € 0,26 per autentica delle firme, laddove richiesta

NORMATIVA:  

Art. 24 della Legge 16 gennaio 2003, n. 3  (Modifiche alla legge 21 novembre 1967, n. 1185, in materia di rilascio dei passaporti)

RESPONSABILE:  

Daniele Barbagallo

ALLEGATI

Versione Stampabile Versione Stampabile

  • Segnalazione Guasti
  • Carta di identità elettronica (CIE)
  • Posta Elettronica Certificata (PEC)
  • Amministrazione Trasparente
  • Albo Pretorio
  • PagoPA
  • Piano Governo Territorio (PGT)
  • Nido d´Infanzia comunale:
  • Mensa scolastica
  • Vetrina lavoro
  • Informativa mercato elettronico
  • Calcolo ravvedimento operoso
  • Calcolo IMU-TASI
  • Suap
  • CPIA Monza e Brianza
  • Linea amica
  • Il portale della legge
  • Protezione civile
  • Brianzasenzabarriere