Ascensori e/o montacarichi, piattaforme per disabili  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE:  

Ascensore: trattasi di un apparecchio a motore, munito di comandi alloggiati al suo interno (o alla portata di una persona che si trova al suo interno), che collega piani definiti mediante una cabina che si sposta lungo guide rigide e la cui inclinazione sull'orizzontale è superiore a 15 gradi.

L’ascensore può trasportare:
- solo persone;
- persone e cose;
- soltanto cose.

Montacarichi: trattasi di un apparecchio a motore di portata non inferiore a 25 Kg, che collega piani definiti mediante una cabina che si sposta lungo guide rigide e la cui inclinazione sull'orizzontale è superiore a 15 gradi, destinata al trasporto di sole cose, inaccessibile alle persone o, se accessibile, non munita di comandi alloggiati al suo interno o alla portata di una persona che si trova al suo interno.


 

DOVE RIVOLGERSI:  

UFFICIO COMMERCIO E ATTIVITÀ PRODUTTIVE

Palazzo comunale, Via Cardinal Minoretti,19 - Primo piano

COSA OCCORRE FARE PER:  

Per la messa in esercizio di un nuovo ascensore e/o un montacarichi o una piattaforma elevatrice per disabili è necessario inoltrare apposita comunicazione allo Sportello Unico Attività Produttive entro 10 giorni dalla data della dichiarazione di conformità dell'impianto, utilizzando esclusivamente il modello allegato "Comunicazione per Ascensori e Montacarichi" e richiedere contestualmente l'assegnazione del relativo numero di matricola.

Il Comune, entro 30 giorni dalla richiesta, comunicherà il numero di matricola assegnato all'impianto.

Al modello va allegato:
• copia della dichiarazione di conformità di cui all'articolo 6, comma 5, del DPR 30.04.1999, n.162 (nel caso di installazione di ascensore);
• copia della dichiarazione di conformità di cui all'articolo 2, comma 2, del DPR 24.07.1996 n.459 (nel caso di installazione di montacarichi o piattaforme elevatrici per disabili);
• copia della dichiarazione di accettazione dell’incarico del verificatore dell’impianto.
L’inoltro del modello e degli allegati allo S.U.A.P. deve avvenire esclusivamente con modalità telematica.

REQUISITI

Il proprietario o legale rappresentante dell'impianto (ad es. l’amministratore nel caso sia inserito in un immobile condominiale) per la messa in esercizio di un nuovo ascensore e/o di montacarichi o piattaforma elevatrice per disabili deve:

a) aver affidato la manutenzione dell'impianto ad una ditta abilitata;
b) aver nominato un soggetto incaricato di effettuare le verifiche periodiche;
c) essere in possesso della dichiarazione di conformità di cui all'art.6, comma 5, del DPR 30.04.1999 n.162 rilasciata dall'installatore dell'ascensore oppure essere in possesso della dichiarazione di conformità di cui all'articolo 2, comma 2, del DPR 24.07.1996 n.459 rilasciata dal costruttore del montacarichi o dal costruttore della piattaforma elevatrice per disabili.

Gli apparecchi devono soddisfare i requisiti essenziali di sicurezza e di tutela della salute previsti dall’allegato I del D.P.R. 30 aprile 1999 n. 162.

NORMATIVA:  

Circolare 14 aprile 1997 n. 157296 - “Circolare esplicativa per l’applicazione del Decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1996 n.459 ai montacarichi e alle piattaforme elevatrici per disabili”;

Decreto Presidente della Repubblica 30 aprile 1999 n.162 “Regolamento recante norme per l’attuazione della direttiva direttiva 95/16/CE sugli ascensori e di semplificazione dei procedimento per la concessione del nulla osta per ascensori e montacarichi, nonchè della relativa licenza di esercizio”;

Decreto Ministeriale 22 gennaio 2008 n.37 “Regolamento concernente l’attuazione dell'articolo 11- quaterdecies, comma 13, lettera a) della legge n. 248 del 2 dicembre 2005, recante riordino delle disposizioni in materia di attività di installazione degli impianti all’interno degli edifici”.

RESPONSABILE:  

Giovanna Cattaneo

ALLEGATI

Versione Stampabile Versione Stampabile

  • Segnalazione Guasti
  • Carta di identità elettronica (CIE)
  • Posta Elettronica Certificata (PEC)
  • Amministrazione Trasparente
  • Albo Pretorio
  • PagoPA
  • Nido d´Infanzia comunale: