Attività di vendita - Vendita promozionale  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE:  

  • - Le vendite promozionali sono effettuate dall'operatore commerciale al fine di promuovere la vendita di uno, più o tutti i prodotti della gamma merceologica, applicando sconti o ribassi sul prezzo normale di vendita.

    - Le vendite promozionali dei prodotti non alimentari di carattere stagionale o articoli di moda e, in genere, prodotti che, se non venduti entro un certo tempo, siano comunque suscettibili di notevole deprezzamento, in Lombardia, ai sensi della Legge Regionale del 7 giugno 2012 n. 9 possono essere effettuate tutto l'anno, tranne nel periodo di effettuazione dei saldi (periodi sotto riportati).

    N.B.: Le disposizioni previste dalla Legge Regionale n. 9/2012 cesseranno di avere efficacia a decorrere dall’8 giugno 2013; pertanto, dal 9 giugno 2013, è ripristinato il divieto di vendita promozionale nei trenta giorni antecedenti i saldi, né in ogni caso dal 25 novembre al 31 dicembre.
    Le vendite promozionali dei prodotti alimentari, dei prodotti per l'igiene della persona e per l’igiene della casa non sono soggette alle suddette limitazioni.
E' vietato indicare prezzi di natura diversa di quella espressamente prevista dalla norma. Tutte le comunicazioni pubblicitarie relative alle vendite straordinarie devono indicare la durata della vendita stessa. Nulla è da comunicare al registro imprese della C.C.I.A.A.

DOVE RIVOLGERSI:  

UFFICIO COMMERCIO E ATTIVITÀ PRODUTTIVE

Palazzo comunale, Via Cardinal Minoretti,19 - Primo piano

COSA OCCORRE FARE PER:  

Per questo tipo di vendita non e' richiesta comunicazione preventiva.

COSTI:  

nessuno

NORMATIVA:  

RESPONSABILE:  

Giovanna Cattaneo

Versione Stampabile Versione Stampabile

  • Segnalazione Guasti
  • Carta di identità elettronica (CIE)
  • Posta Elettronica Certificata (PEC)
  • Amministrazione Trasparente
  • Albo Pretorio
  • PagoPA
  • Nido d´Infanzia comunale: