[5/3/2019] - Più salute con meno sale ...e meno zuccheri

ATS Brianza, in collaborazione con SINU (Società Italiana di Nutrizione Umana), aderisce alla Campagna promossa dal WASH (World Action on Salt &Health)  per la Riduzione del Consumo di Sale che ricorre quest’anno tra il 4 ed il 10 marzo.
 
Quest’anno la campagna è dedicata in particolare all’età evolutiva ed alla riduzione progressiva del sale nei pasti, a casa e nella ristorazione collettiva. Quest’anno però c’è una importante novità:  SINU ha voluto inserire all’interno della campagna del sale anche una specifica attenzione alla riduzione del consumo eccessivo di zuccheri, importante per la lotta all’obesità.
I danni prodotti dall’abuso di sale e di zuccheri si verificano, in parte in maniera evidente (lo sviluppo di sovrappeso o obesità) in parte silenziosamente (la disfunzione endoteliale e l’incremento dei valori pressori), già a partire dall’infanzia e ciò deve indurre a contenere l’abuso dell’una e dell’altra sostanza fin dalle primissime età della vita.
 
I comportamenti da adottare per la riduzione del consumo di sale e di zuccheri sono molto simili:
- Riduci la quantità di sale e di zuccheri aggiunti in cucina e a tavola
- Controlla il contenuto di sale e di zuccheri nell’etichetta nutrizionale
- Preferisci gli alimenti meno ricchi di sale e di zuccheri aggiunti
- Abituati gradualmente ad un gusto meno dolce  e meno salata.
 

ALLEGATI

  • Segnalazione Guasti
  • Elezioni
  • Carta di identità elettronica (CIE)
  • Posta Elettronica Certificata (PEC)
  • Amministrazione Trasparente
  • Albo Pretorio
  • PagoPA
  • Servizio Newsletter
  • Nido d´Infanzia comunale:
  • Facebook Comune
  • Whatsapp Comune
  • Facebook Biblioteca
  • Galleria Fotografica
  • Video
  • Consigli contro il Cyberbullismo
  • Aiuto violenza Donne
  • Regione lombardia
  • Rete Rosa
  • Rolo
  • Donazione organi
  • Provincia MB
  • Rete biblioteche Provincia Varese
  • Parco delle Groane
  • Ville Aperte
  • BrianzAcque
  • Contro il gioco d´azzardo
  • Testa o cuore
  • Il Quotidiano della P.A.